MMORPG, cos’è e come si gioca

Quando si parla di MMORPG (ovvero Massive(ly) Multiplayer Online Role-Playing Game) si intendono alcuni giochi di ruolo per pc o console giocabile solo attraverso Internet, contemporaneamente da più persone reali, perciò vengono definiti giochi “online”.

MMORPG: panoramica

I MMORPG possono essere di diverso genere, possono utilizzare infatti sia sofisticati software, sia che dei browser web, sia semplici emulatori di terminali telnet (MUD, MUSH, MOO e simili).

Con in continuo evolversi di questa categoria, gli sviluppatori hanno ampiamente arricchito la panoramica di questi titoli, offrendo ambientazioni grafiche curate nei minimi dettagli (città, strade, paesaggi infiniti…), che sfruttano le più avanzate tecnologie in termini di grafica e 3D.

In questa categoria di giochi è molto comune l’ambientazione fantasy, con mondi popolati da diverse razze (elfi, orchi, nani, umani, ecc).

L’eterna contrapposizione tra bene e male è rappresentata dalla lotta di giocatori contro mostri, ma in ogni MMORPG c’è sempre un obiettivo che va ben oltre il semplice player VS monster: i mostri infatti, rappresentano solo un mezzo per far crescere di livello il proprio personaggio, in modo che possa poi essere più forte per l’obiettivo finale, come per esempio conquistare un castello e mantenerne il possesso contro gli attacchi dei giocatoti nemici, oppure combattere contro altre fazioni e ottenere punteggi.

Proprio per questo motivo, questa tipologia di giochi può essere considerata come Never-Ending Games, perché soggetti a costanti aggiornamenti nel tempo, e perché non presentano un fine ben preciso. Sono milioni i giocatori che da tutto il mondo, ogni giorno si connettono e dedicano il loro tempo a questo tipo di attività , il cui successo è dovuto soprattutto alla presenza delle community.

Generalmente nei MMORPG la società di giocatori è spesso organizzata in “clan” o “gilde” favorendo quindi il gioco di gruppo ed il senso di appartenenza, creando un legame fra le persone anche per mesi o anni a prescindere dal MMORPG. Spesso accade infatti che i gruppi che si sono creati, si trasferiscano in massa su altri titoli.

Una piccola sottocategoria sempre appartenente ai MMORPG sono gli ARPG, dove “A” sta per Adventure, questi sono giochi dove il confronto tra giocatori non avviene attraverso il punteggio, ma attraverso le caratteristiche del personaggio, i punti esperienza ecc.

Appartegono a questa categoria di giochi:

  • Dungeons & Dragons – Neverwinter
  • World f Warcraft
  • RAID: Shadow Legends
  • Final Fantasy
  • Star Wars
  • Il Signore degli Anelli
  • Destiny
  • Neverwinter
  • Vikings
  • Skyforge
  • League of Angels
  • Stonies

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su