European Roulette

European Roulette

Roulette Europea, cos’è e come si gioca

Tra tutte le varianti della roulette presenti nei casinò fisici e online, la Roulette Europea, detta anche Fair Roulette, è in assoluto quella più giocata. Il motivo della sua enorme popolarità è che offre al giocatore maggiori possibilità di vincita, poiché il vantaggio del banco qui è solo il 2,63%.

La Roulette Europea presenta 37 tasche, dove si trovano i numeri da 1 a 36 e lo 0. I numeri da 1 a 36 sono colorati in rosso e nero in modo alternato, mentre lo zero è contrassegnato in verde.

L’obiettivo principale è pronosticare in quale tasca numerata si fermerà la pallina. Per farlo, tutti i giocatori devo fare puntate su un determinato numero, dopodiché il croupier gira la ruota della roulette in una direzione e la pallina nella direzione opposta. Una volta che la pallina si ferma sul numero in particolare, vengono pagate le rispettive vincite ai giocatori.

Regole del gioco

Realizzare una puntata giocando alla roulette europea è piuttosto semplice. Generalmente al tavolo della roulette, sono presenti quattro membri dello staff del casinò. Due di loro sono noti come croupier e il loro ruolo principale è quello di gestire le puntate e far girare la pallina. Gli altri due dipendenti del casinò sono conosciuti come ‘bout de table’ e ‘chef de partie’, che devono assicurarsi che il gioco proceda senza intoppi.

Il numero dei partecipanti intorno al tavolo della roulette è compreso tra 1 e 8. Il gioco della roulette comincia, quando il croupier dice ‘Faites vos jeux’. A questo punto i giocatori sono autorizzati a fare le puntate di cui parleremo tra poco. Successivamente, il croupier lancia la pallina per un giro della ruota della roulette. Non appena rimangono due giri della pallina, il croupier dice ‘Rien ne va plus’.

Da adesso in poi -se vengono piazzate le scommesse- generalmente vengono ignorate. Una volta che la pallina cade in una delle 37 tasche numerate, il croupier identifica e annuncia il numero vincente. Le scommesse che perdono vengono consegnate al banco, mentre tutte le scommesse vincenti vengono pagate ai giocatori.

Puntate interne

  • Numero pieno – viene piazzato su ogni singolo numero, compreso lo 0 e direttamente sul numero stesso. Paga 35 a 1.
  • Il cavallo – include due numeri adiacenti e si piazza sulla linea che separa questi numeri. Può includere lo 0 e l’1, lo 0 e il 2, lo 0 e il 3. Paga 17 a 1.
  • La Terzina – include tutti e tre i numeri in una fila e si piazza sulla linea alla fine della fila. Ci sono anche altre opzioni per il suo piazzamento – può includere 0, 1, 2; 0, 2, 3. Paga 11 a 1.
  • La quartina – include un gruppo di quattro numeri e si piazza sull’angolo dove le linee di questi numeri si incrociano. La puntata può essere piazzata anche nell’angolo tra 0, 1, 2 e 3. Paga 8 a 1.
  • La linea – include sei numeri (o due righe di questi numeri) e si piazza alla fine delle due righe, sulla linea che le divide. Paga 5 a 1.

Puntate esterne

  • La colonna – include un’intera colonna e si piazza sulla casella ‘2-1’ in fondo alla colonna. Paga 2 a 1.
  • La dozzina – include un gruppo di 12 numeri e può essere piazzata sulla casella ‘1 -12’ , ‘13 – 24’ e ‘25-36’. Paga 2 a 1.
  • Il colore – include tutti i numeri rossi o tutti i numeri neri sul tappeto e si piazza sulla casella ’Rosso’ o ’Nero’. Paga 1 a 1.
  • Pari/Dispari – include tutti i numeri pari o tutti i numeri dispari e si piazza sulla casella ‘Pari’ e sulla casella ‘Dispari’. Paga 1 a 1.
  • Bassi/Alti – include tutti i numeri bassi o tutti i numeri alti e si piazza sulla casella ‘1 – 18’ e ‘19 – 36’. Paga 1 a 1.

Nell’eventualità in cui un giocatore piazzi una puntata esterna semplice (Rossi/Neri, Pari/Dispari, Bassi/Alti) e il numero vincente è 0, può approfittare della regola ”En Prison”. In questo caso, il giocatore riceverà il 50% della sua puntata altrimenti tutta la scommessa verrà imprigionata. Se la scommessa imprigionata si rivela vincente al prossimo giro, il giocatore manterrà la puntata originale senza alcun guadagno. Se la pallina cade sullo zero al prossimo giro invece, diventa una oggetto di dibattito e dipende dalla zona in cui si gioca la roulette.

Sono infatti presenti quattro varianti della regola ‘En Prison’, a seconda del luogo.

Se la roulette si gioca ad Amburgo e la pallina cade nella tasca dello 0, il 50% delle puntate esterne semplici vengono recuperate al giocatore. A Berlino c’è uno scenario un po’ diverso. Se la pallina si ferma nella tasca dello 0, le puntate esterne semplici vengono imprigionate. La scommessa imprigionata viene recuperata al giocatore, se vince al prossimo giro delle ruote. Nel caso in cui, invece, lo 0 risulta vincente al giro successivo, la scommessa viene ritirata dal banco. A Berlino ai giocatori viene data la possibilità di richiedere la rimozione della scommessa imprigionata da una puntata semplice all’altra.

In Francia presso un certo numero di casinò, la puntata viene piazzata sulla ‘linea di puntate semplici’. Nel caso in cui il giocatore fa una puntata sul colore, ma il numero vincente è 0, la puntata viene piazzata sulla linea sotto il diamante nero. Nel caso in cui la pallina cade in una tasca di colore nero, la scommessa viene liberata. Se la pallina cade in una tasca di colore rosso, la scommessa viene consegnata al banco. Se al giro successivo la pallina si ferma sullo 0, la puntata rimane sulla linea, fino a quando cade su un numero nero o rosso. Invece dell’imprigionamento, il giocatore può scegliere di cedere il 50% della puntata.

Nei Paesi Bassi, se la pallina cade sullo 0 due volte di seguito, la puntata viene ‘due volte imprigionata’. In questo caso il giocatore ha bisogno di fare due puntate vincenti consecutive per liberare la scommessa di partenza. Se la pallina cade per la terza volta sullo 0, la scommessa viene ritirata dal banco. Proprio come in altri paesi d’Europa, il giocatore può anche scegliere di recuperare il 50% della sua puntata originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su