Cluedo

Cluedo, cos’è e come si gioca

Cluedo è un gioco di società molto diffuso in Italia e nel mondo. E’ basato sulla ricerca della soluzione di un caso di omicidio, creando una divertente atmosfera di mistero e divertimento per tutta la famiglia.

Nato come gioco di società nel Regno Unito venne prodotto per la prima volta dall’inglese Waddington Games nel 1948. Attualmente il gioco è prodotto dalla Hasbro. Ma vediamo ora come si gioca e le regole.

Cluedo, come si gioca

Prima di tutto, per giocare a Cluedo bisogna essere dai 3 ai 6 giocatori. Per giocare è necessario il tabellone raffigurante i luoghi del delitto, le pedine raffiguranti i sospettati dell’omicidio, le carte figuranti le armi i sospettati o le stanze, le armi riprodotte in scala, una busta per racchiudere la soluzione della partita e i dadi da gioco.

Regole

Prima di iniziare la partita, un giocatore sceglie a caso tre carte; una dei sospettati, una delle armi e una delle stanze, una volta scelte le pone all’interno della busta senza farle vedere al resto dei giocatori. All’inizio del gioco un giocatore estratto a sorte inizia tirando i dadi e una volta raggiunto una stanza, deve emettere un’ipotesi di delitto; per esempio “Secondo me è stato Victor Plum con il coltello in cucina“. Le pedine raffiguranti il coltello e il personaggio di Plum vengono quindi riposti nella stanza nominata.

Non è concesso formulare ipotesi riguardanti altre stanze o farne se ci si trova in un corridoio, ma solo, quando si raggiunge la stanza con il lancio dei dadi. Successivamente, gli altri giocatori devono cercare di smentire l’ipotesi formulata dal primo giocatore. Per poterlo fare dovranno mostrare a turno, e solo al giocatore interessato, una carta che contenga uno degli elementi nominati nell’ipotesi da egli formulata (coltello o Victor Plum).

Una volta che l’ipotesi è stata smentita, il giocatore deve annotarsi (senza farlo vedere agli altri giocatori) qual è la carta che gli è stata mostrata, quindi, il suo turno finisce e tocca al giocatore che viene dopo. Ogni ipotesi, può essere confutata solo una volta e quindi solo dal secondo giocatore. Solamente nel caso che quest’ultimo non abbia le carte nominate si chiederà a turno agli altri giocatori presenti.

Quando un giocatore è sicuro di essere arrivato alla soluzione dell’omicidio, deve formulare un’accusa e controllare segretamente nella busta. Se la sua soluzione è sbagliata, egli dovrà uscire dal gioco restituendo le carte. Se invece l’ipotesi è esatta, le carte soluzione vengono mostrate a tutti e la partita si conclude. Nel caso un giocatore dovesse essere il colpevole, (possedendo la pedina dell’assassino) può comunque giocare.

Scopo del gioco

L’obiettivo di Cluedo è riuscire a ipotizzare e formulare un’ipotesi corretta del caso, svelando il nome, il luogo e l’arma dell’assassino. Storia

Risorse Utili

Sito ufficiale Cluedo (Hasbro): https://products.hasbro.com/it-it/product/clue-the-classic-mystery-game

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su