Unstable Unicorns

Torniamo ad arricchire la nostra raccolta di giochi da tavolo da fare in famiglia e dopo aver visto alcuni intramontabili classici come Monopoly, Twister e BANG!, oggi andremo a conoscere meglio questo gioco dalle sembianze tenere e pucciose: Unstable Unicorns.

Unstable Unicorns, cos’è e come si gioca

Unstable Unicorns è un party game che a prima vista potrebbe sembrare dolce e tenero. Ma si sa che le apparenze possono ingannare, infatti in questo divertente gioco di carte i giocatori dovranno cercare di riempire la propria stalla di unicorni mandando all’aria i piani degli avversari.

Il primo giocatore che riuscirà a radunare 7 unicorni sarà dichiarato vincitore della partita. I giocatori dovranno quindi utilizzare i poteri speciali delle singole creature per arricchire il proprio allevamento e distruggere quello degli altri

Unstable Unicorns

Un gioco altamente competitivo, che provocherà vendette, crudeltà e colpi bassi….ma tutto addolcito con la giusta dose di arcobaleni e brillantini!

Questo gioco è adatto ad un pubblico maggiore di 8 anni, può essere giocato da 2 a 8 giocatori, mentre la durata di una partita è di circa 30-60 min.

Regole del gioco

Ogni turno è composto da 4 fasi, tutte molto semplici. Per prima cosa il giocatore attiva i poteri di eventuali carte già presenti nella propria stalla. Successivamente deve pescare una carta dal mazzo posto al centro del tavolo e poi gioca una carta della sua mano. In questa fase il giocatore ha infatti la possibilità di posizionare un unicorno nella propria stalla, utilizzare carte vantaggio a proprio favore o carte svantaggio contro gli avversari o giocare carte magia per introdurre nel gioco elementi in grado di cambiare radicalmente l’andamento della partita. Prima della fine del turno il giocatore deve scartare carte qualora queste superino il limite di mano. 

Torna su